1. BERLINALE 62 - Les Adieux à la reine di Benoît Jacquot in apertura

    Sarà il regista francese Benoît Jacquot il protagonista della serata inaugurale del 62° Festival di Berlino (9 febbraio, Berlinale Palast) in concorso con l’anteprima mondiale del suo Les Adieux à la reine, adattamento del romanzo omonimo del 2002 di Chantal Thomas. Il film, ambientato nella Versailles del 1789, descrive i primi giorni della Rivoluzione francese da un punto di vista particolare: quello della servitù.
    La presentazione ufficiale della Berlinale descrive questa coproduzione franco-spagnola come un “dramma storico, a tratti ironico, che stimola anche parallelismi con il presente”: alla corte del re Luigi XVI (Xavier Beauvois, L’Apollonide) l’inquietudine cresce di giorno in giorno, la ribellione del popolo e la rivoluzione sono imminenti.

     
  1. A lemagcinema è piaciuto
  2. postato da speakingpartssentieriselvaggi